Amazon - Lista dei Desideri Universale

I Miei Desideri su Amazon

Come forse sapete, anzi sicuramente lo saprete, Amazon, il noto negozio online di libri (ma anche di musica, film, videogame e di elettronica) ha aperto una filiale in Italia.

Quello che forse non sapete è invece che io sin dalla nascita di Amazon sono un acquirente e fan sfegatato del marchio, il fatto che ora anche nel belpaese sia presente è per me la rovina. Tra il Prime ed i tempi di consegna minimi, tra il catalogo immenso che si ingrandisce giorno dopo giorno, tra i prezzi vantaggiosi, ho già speso un bel pò di soldini.

Detto ciò ora arriva un nuovo servizio, utile sia per tenere traccia di ciò che si vuole acquistare, sia nella speranza che qualcuno compri qualcosa per noi e ce lo regali, La Lista dei Desideri Amazon, che ha anche la funzionalità aggiuntiva di poter essere usata su altri siti.

Amazon - Lista dei Desideri Universale

Beh, se volete vedere la mia lista dei desideri basta che facciate un click qui e se volete regalarmi qualcosa non preoccupatevi, il mio indirizzo lo conosce Amazon!

La Lista dei desideri di Save the Children

Natale 2008: torna lo Yak di Save the Children Anche quest’anno il regalo più trendy si sceglie online dalla Lista dei Desideri. Virtuale e solidale, che apporta benefici reali alla vita di milioni di bambini ,viene scelto anche da personaggi dello spettacolo come la famiglia Cesaroni e Giobbe Covatta

Tra poco più di un mese sarà di nuovo Natale e con l’arrivo delle festività anche la corsa ai soliti regali, spesso inutili e costosi. Nella ricerca di idee e proposte, però, si possono scegliere doni davvero intelligenti ed originali. Basta consultare la Lista dei Desideri di Save the Children (www.desideri.savethechildren.it) la più importante organizzazione internazionale indipendente per la tutela e la promozione dei diritti dei bambini, si possono trovare dei regali particolari ma soprattutto solidali. Dono simbolo della Lista dei Desideri è lo Yak, il simpatico bue tibetano che per le famiglie di questo Paese significa latte nutriente, lana per vestirsi e un indispensabile aiuto nell’aratura dei campi. Ma ci sono regali per tutte le tasche e adatti a dare libero sfogo alla nostra fantasia e voglia di novità: dalle caprette ai vaccini, da un kit di assistenza per il parto all’aula di una scuola materna per un villaggio. E perché no, la solidarietà può diventare anche una moda. La scelta di questo tipo di regali sta crescendo, diventando un vero e proprio fenomeno di costume, anche tra molti personaggi dello spettacolo. Oltre a Giobbe Covatta che ha realizzato uno spot tv e radio a supporto dell’iniziativa, per il Natale 2008, una new entry d’eccezione ha aderito alla Lista dei Desideri: i famosi “Cesaroni”, la famiglia protagonista dell’omonima fiction televisiva, che ha deciso di testimoniare il proprio sostegno attraverso un videomessaggio. Giulio, Lucia, Cesare, Marco, Eva, Rudy, Alice, Mimmo, Ezio, Stefania, Gabriella, Walter e Matilde, hanno adottato la campagna natalizia di Save the Children e un simpatico Yak, dono simbolo della Lista dei Desideri.
“Cari amici, i regali di Natale sono sempre un banco di prova in famiglia, sia nella realtà che nel nostro nucleo da tubo catodico. E non è mai facile riuscire ad accontentare tutti, facendo anche del bene. La Lista dei Desideri di Save the Children ci consente di farlo ed è per questo che i Cesaroni la sostengono. I ragazzi con la loro paghetta, gli adulti con la tredicesima, tutti possono scegliere un regalo speciale ma anche solidale. Basta andare su www.dedideri.savethechildren.it e con un semplice click si può scegliere un dono ed offrire un sorriso ad un bimbo. I Cesaroni – hanno scelto un pelosissimo Yak, il bue tibetano che grazie alla sua lana, al suo latte e al lavoro che svolge nei campi è un ottimo amico per le popolazioni che purtroppo non possiedono molto. Il tuo/nostro gesto è importante e può dare un significato nuovo al Natale”.

È possibile non solo scegliere un regalo per una persona cara, ma anche suggerire ad amici e parenti regali originali e intelligenti che si vorrebbe ricevere compilando “La mia lista dei Desideri”. Inoltre per il 2008 la Lista dei Desideri si è arricchita di nuove aree: quella dedicata alle aziende, quella delle bomboniere salvavita e quella della lista di nozze solidale. E così…quanti desideri esauditi! Quelli di chi fa e riceve uno dei regali online ma, soprattutto, dei milioni di bambini che Save the Children sostiene attraverso i suoi progetti in tutto il mondo

Lettera a Babbo Natale (2007)

Caro Babbo Natale,

solitamente ogni anno, e con molta falsità, ti chiedo la pace nel mondo, la felicità, la salute e tante altre minchiate. Quest’anno voglio essere più realista, anche se so che forse è un pò tardi per scriverti, però magari con le tecnologie odierne, il web 2.0, la blogosfera e i motori di ricerca ormai aggiornatissimi (che forse anche tu utilizzi per cercare materiale porno e video hard) sperò che in qualche modo tu arrivi a leggere questa mia lettera in tempi utili affinchè la mia richiesta sia esaudita.

Inizio con il dirti che sono molto indeciso su cosa voglio per questo natale, facciamo così (ti do del tu perchè ormai ci scriviamo da tanti anni e anche se tu non rispondi io ti considero un amico e so che leggi sempre le mie lettere) io ti do un elenco di cinque regali che vorrei per questo natale, in ordine rigorosamente casuale, e poi scegli tu cosa vuoi portarmi!

  1. Un orologio da parete da veri nerd, poichè nella mia nuova casa (cioè la mia stanza dell’alloggio universitario) non ne ho una e quindi sono sempre costretto a vedere che ora è nel mio pc 🙁

  2. Un Nabaztag, così con il magico coniglio delle meraviglie saprei quando mi arriva un’email o quando qualcuno dei blog che seguo inserisce un post o in ogni caso sarei sempre aggiornato sull’ora (e quindi avrei un orologio da nerd integrato).

  3. Una sveglia a detonazione, così almeno non rischierò più di alzarmi tardi e arrivare in ufficio a riunione finita.

  4. Un telefonino nuovo, ad esempio il Nokia N810, così almeno non esco pazzo a ricordare gli appuntamenti, posso leggere da email da qualsiasi posto, e poi posso metterci sopra le applicazioni per linux, pensa un pò tu che gira anche KDE su quel telefono!

    Nokia N810

  5. una tastiera ed un mouse nuovi nuovi, ad esempio mi piacerebbe tanto avere il kit diNovo Media Media Dekstop Laser

    oppure il kit Cordless Dekstop MX 5000 Laser

    così potrei avere in poco spazio tastiera e mouse e muovermi nell’arco di dieci metri senza perdere la connessione.

Per adesso mi sembra che possa bastare così, se mi verrà in mente qualche altra cosa ti scriverò!

Intanto a meno di miei ripensamenti ti aspetto per la notte del 24!

Ciao e Ti Voglio Bene, il tuo caro amico piccolo Lobotomia