Google ed il PageRank impazziscono, la blogosfera lo segue a ruota

Premettendo che non ho mai considerato il PageRank (d’ora in avanti PR) un indice di misura valido per quanto riguarda l’importanza di un sito, giusto oggi, dopo svariati giorni in cui si parlava del cambio imminente del PR, noto che tutti i blog in cui scrivo hanno cambiato il valore del suddetto PageRank. Sempre con la precedente considerazione sono dell’idea che nemmeno Google lo consideri tanto, notavo che scrivendo un semplice termine nel box di ricerca ottengo spesso e volentieri come primo risultato un sito con PR più basso di quelli successivi.

Ho cercato di fare a modo mio una breve analisi e vedere un pò cosa si dice in giro.

  • Parte 1 – Analisi) Riepilogando sui miei blog notavo che:
    • Petti*Nix (il blog in cui scrivo di Linux, Free Software e Open Source) è arrivato a 5, fino a soli due giorni fa era a 0!!! La cosa mi lascia perplesso poichè ZioBudda e Pollycoke 🙂 hanno come valore 6 ed esistono da ben più tempo di Petti*Nix.
    • Pettinatori di Bambole (un blog in cui con alcuni amici scriviamo cazzate quotidiane o trovate sul web) è arrivato a 2, niente di che ma sinceramente i backlink li sono davvero pochi.
    • Scandaglio (un blog mai avviato sulla sicurezza informatica) ha addirittura PR 3!! E ho anche deciso di chiuderlo!
    • Lobotomia & WordPress (il mio blog personale su WordPress) ha un bel 4, sarà stato il potere dei trackback?
    • Lobotomia & Blogger (il gemello del mio blog su WordPress) ha un misero 2 , sarà che a blogger mancano i trackback automatici.
    • Qualcuno volò sul nido del cuculo (il blog in cui ogni tanto insieme alla Jollyyna scriviamo qualcosa di NonSense) è misteriosamente passato da 1 a 0, cioè prima non aveva backlink, ora non ha backlink ma ora vale zero mentre prima valeva uno!
  • Parte 2 – La reazione della blogosfera:
    • Un pò di tempo maestroalberto ci aveva avvertito ed esortato nel suo Manifesto per l’abolizione del PageRank che il PageRank non funziona più ed era da rivedere se non addirittura abolire. Lo stesso Alberto ha oggi pubblicato un post dal titolo PageRank, ossia lo strumento di dissuasione di Google sui modi in cui ormai Google utilizza il PR.
    • Robin Good nell’articolo “PageRank Svalutato: Che succede? Il Pagerank Di Google Non Vale Più Nulla?” fa un’analisi tecnica di ciò che è successo, delle motivazioni che avrebbero spinto Google a farlo e qualche considerazione personale.
    • DelyMyth – /dev/null (io adoro questo nome) la prende con il suo solito e stupendo modo di fare nel post “Si parla di… PageRank… du’ balle…” e fa notare che a lei non è cambiato nè cambia nulla (sempre più rispetto per Elena).
    • Invece Napolux si incazza un poco (per l’amor del cielo avrà anche i suoi buoni motivi eh) e sbraita contro Google nel post “Google vuole la guerra? E che guerra sia”. Sinceramente credo che al posto suo mi incazzerei anche io. Ma ringrazio di essere al posto mio.
    • Guido Arata su DelfinsBlog si rallegra dell’Aggiornamento Pagerank…si torna a 4! dopo ben 3 anni 3 mesi.
    • Alta Gradazione fa invece il post più simpatico, dal titolo “Page Rank 4” in cui scrive soltant: “Ho raggiunto il Page Rank 4. Chissà perché?” 🙂
    • Dal post Nuovibusiness dot Com Page Rank apprendo che anche Nuovibusiness è salito di non poco e se ne rallegra fortunatamente.
    • Invece Tagliablog stronca Google nel suo “PageRank in caduta libera…“.
    • Daniele Salamina fa invece le sue considerazioni nell’articolo “Google Pagerank al Collasso – Considerazioni Sparse“. Lui è un abituè del numero 4.
    • Su 4mj.it si passa PageRank 5 mentre il relativo forum fa inversione di marcia da 3 a 0.
    • CA9122 ha un Avanzamento di Grado che riceve con sommo piacere.
    • Anche deliriomediatico riceve con piacere la novita e lo segnala dicendo Mi hanno aumentato il PageRank!
    • Il buon Traffyk (altra persone che mi sta molto simpatica) nel post I sistemi di valutazione come il PageRank secondo me sono inutili.. discussioni e alternative parla con il suo slito modo piccante delle alternative.
    • Ne blog Desmm addirittura si parla di Page Rak in fumo. O_O
    • Dario Caputo nel suo “Aumento di PageRank? Non me ne faccio nulla, grazie!” fa ben capire che la cosa non lo tocca minmamente.
    • 980km invece in “Nuovo PageRank…dopo 180 giorni” ne parla ma non si lamenta più di tanto.
    • Infine Airdave nel post”PageRank abbassato? Google non guarda in faccia a nessuno nemmeno a Youtube.com!” fa notare una grande cosa, anche YouTube perde punti!

Bene, di tutti questi link nn so se ne godrò i benefici dei trackback o verrò penalizzato da google per il backlinking di massa, una cosa è certa alla luce dei fatti odierni: cross-linking, vendita di link testuali e iscrizioni a liste di masse ti penalizzano.

Ma la domanda che continuo a pormi è: Il PR è ancora importante come un paio di anni fa? Davvero per essere trovati su Google c’è bisogno di un PR alto? Vedremo cosa cambierà in futuro anche per questo blog, starò attento alle statistiche e vedrò le risposte da Google.

20 thoughts on “Google ed il PageRank impazziscono, la blogosfera lo segue a ruota

  1. Uao che dispensa hai creato! 😀 Mi sembri la capera del web, hihihi quella che si fa i fatti di tutti quanti 🙂 LOOL

    Scherzo, post come questo soddisfano ogni esigenza.. altro che ricerca imbavagliata qua si mettono a confronto discussioni negative, positive, neutre, sterili ecc…ecc.. senza la minima censura.

    OTTIMO LAVORO… ti sei dovuto mettere a leggere tutti questi blog, chissà che cazzotto nell’occhio quando sei arrivato al mio! 🙂 hihihi

  2. Lobotomia says:

    Ma no Traffyk, mica li ho letti, ho fatto solo finta! 😛
    E poi veramente il tuo non c’era bisogno di leggerlo! Ormai ti conosco 😛

  3. Guido Arata says:

    Ciao, volevo precisare che il PR4 l’ avevo a Marzo….poi è sceso a 3…ed ora nuovamente 4…non capisco quel “dopo ben 3 anni”…
    Per il fatto che me ne rallegro, è perchè perdendo il PR4 avevo perso alcuni contratti pubblicitari, che appunto volevano comu minimo un PR4. Quindi ora, nuovam con PR4, mi fa piacere.

  4. beh io ti ringrazio della citazione, magari vale 0 esattamente come il PR però proviene da un essere umano e non da un freddo calcolatore.

    Se uno guadagna dei soldi col suo sito e poi vede una diminuzione correlata all’abbassamento del PR è normale che si incavoli.

    Ma uno che dal blog o sito non ricava nulla non dovrebbe fregare più di tanto del PR, beh magari può fare un po’ lo sborone 🙂 se gli va su.

    Una riflessione però si pone sullo strapotere di Google, nel senso che può portarti al settimo cielo o gettarti nella polvere in un attimo indipendentemente da una tua colpa o merito.

  5. markuz says:

    Bell’articolo… probabilmente l’abbassamento generalizzato dei vari PR è dovuta a qualche modifica fatta all’algoritmo con cui google “valorizza” un sito. I miei siti sono rimasti invariati, nessuna sorpresa quindi.

  6. @Sbronzo di Riace
    chi vende link, per non incavolarsi piu’ dovrebbe far capire ai compratori che bisogna valutare un sito tenendo conto altri parametri, l’attinenza di tema, traffico del sito, la qualità del traffico e gli inbound e outbound link… solo per citarne qualcuno…

    Ciao!!

  7. Pingback: PageRank: magicamente YouTube torna a 8 « Lobotomia & WordPress
  8. Io sono passato da 0 a 4… non so se essere contento… che sara mai?!?!?
    Stappp… vamos a la playa… oh, oh… eeeeeh… eh mi amigo Charlie Brown… eeeeeh… eh mi… a, e ,i ,o ,u, ipsilon…

  9. ciao, non ti conoscevo ma leggendo gattostanco, ho scoperto questo angolino della rete. complimenti per la rassegna dei blog e delle loro reazioni! per la cronaca, io sono contento di essere passato da 5 a 6, sarà un regalo di babbo natale in anticipo? 🙂

  10. ciao!
    beh!
    sui miei blog e siti non sei andato…allora ti raggiungo io..(hihih)
    ho dei siti che non abbia mai visto nessuno e hanna il PR 1,
    altri blog curati poco avvalorati di 3..
    non che sia scontenta, ma alla fine tecnicamente non vale nulla sto PR se non per l’edonismo umano…ciao e saluti!
    ( Traffyk è la stella del web)

Rispondi