Arriva RAI5, la cultura a 5 sensi

C'era una volta RAI Extra, poi il 26 novembre 2010 si completò lo switch-off in Lombardia e in Piemonte, e nel contempo arrivò sul digitale terrestre RAI5.

RAI 5 è il canale di intrattenimento culturale della RAI, che arriva sugli schermi con l'intento di appagare i 5 sensi, il tutto offrendo arte e spettacolo, viaggi e scoperte, musica e danza, moda e tendenze, costume e stili di vita, lirica e teatro, design e nuove tecnologie, documentari e film d’autore.

 

RAI5 parte proprio da un senso la sua avventura, focalizzandosi sulla vista, tra Viaggi e scoperte parte con Benedetta Mazzini che esplora le terre africane, la sua geografia e la sua storia in Africa Benedetta, il tutto accompagnandosi a personaggi dello spettacolo e della musica (Enzo Iacchetti, Max Gazzé, La Pina) con cui condivide l'esperienza.
Ma non è la sola cosa, in Spain on the road vieneproposto un un divertente viaggio culturale e gastronomico alla scoperta della Spagna con Gwyneth Paltrow .

Tornano poi su RAI 5 Megalopolis, una serie di documentari di Francesco Conversano e Nene Grignaffini, dedicati alle grandi città del mondo, alla loro straordinaria modernità e alle grandi problematiche sociali


 

Ma RAI5 non è solo cultura per i sedentari, anzi l'intento è quello di presentarsi ai giovani con una ottima immagine, partendo dal sito web interamente dedicato http://www.rai5.rai.it e offrendo la diretta simulcast http://bit.ly/Rai5DirettaTV ,  ma senza tralasciare l'aspetto Social e Web 2.0, permettendo agli utenti di essere sempre aggiornati sui programmi e sul palinsesto sia via twitter (http://twitter.com/raicinque) che via Facebook (http://www.facebook.com/pages/Rai-5/175546622460429).

Beh, come sarà non lo sappiamo, per adesso bisognerà guardarla e poi giudicare.

E voi l'avete già vista? Cosa ne pensate?

 

Articolo sponsorizzato

Share hosted by Wikio

Rispondi