Materazzi ma tu lo paghi il biglietto?

Il 7 Luglio 2009, come circa altre 80.000 persone (diecimila più diecimila meno) ho assistito al concerto degli U2 a Milano, la prima delle due date in Italia per l’U2 360° Tour.

Come una buona parte delle persone che hanno assistito al concerto sono arrivato allo stadio San Siro in mattinata, ho aspettato sotto il sole l’apertura dei cancelli, ho preso un sacco di botte per entrare ed arrivare abbastanza vicino al palco, ho sudato in mezzo a tanta gente aspettando gli Snow Patrol prima e gli U2 dopo.

Come tutti ho visto Marco Materazzi, il giocatore dell’Inter, passare davanti a me scortato guardandolo mentre arrivava in prima fila per assistere il concerto.

Ora io chiedo: Caro Marco Materazzi, tu il biglietto lo paghi? Non puoi fare la fila come tutti? Magari non puoi comprare un biglietto da VIP quale sei e non far imbestialire le persone perchè gli passi davanti senza una minima goccia di sudore?

2 thoughts on “Materazzi ma tu lo paghi il biglietto?

  1. daniele says:

    giusto per arti incazzare di più …ho saputo che Materazzi il venerdì prima del concerto ha sguinzagliato mezzo mondo per acquistare la chitarra Gretsch modello “Bono”, fuori produzione già da un po’, praticamente introvabile…con i soldi si può fare tutto…(mia nonna dice che i soldi fanno andare l’acqua all’insù..) è riuscita ad averla, e finito il concerto è andato a farsela autografare da Bono…

    scusa ma certe cose è giusto che si sappiano…(io da fonte certissima)

Rispondi