LastFM: la musica 2.0

LastFM

Stasera parlo di LastFM.

Cioè sono qui, non ho niente da fare quindi parlo di uno dei pochi servizi che veramente mi piace del web 2.0 perchè effettivamente miè stato utile.

LastFM è un servizio (non è una radio come dice wikipedia) che indicizza la musica ascoltata dagli utenti, allo stesso momento effettua delle raccomandazioni basate sui gusti musicali.

Per ogni utente LastFM genera un profilo composto dalla tipologia di musica (in base alle etichette date dagli utenti), dagli artisti ascoltati, dalle canzoni ascoltate.

Per fare ciò si basa sul protocollo AudioScrobbler, è possibile utilizzare il lettore offerto da loro o i plugin disponibili sul sito. Il tutto sotto licenza GNU/GPL.

Alla fine di tutto ciò avremo delle classifiche e dei possibili amici. Inoltre saranno disponibili delle widget utilizzabili sui propri siti e blog.

Questa è una brevissima introduzione, secondo me il miglior modo per conoscere questo servizio è iscriversi.

Il mio proflilo su LastFM.

Se volete leggere qualcosa di più su LastFM:

5 thoughts on “LastFM: la musica 2.0

  1. Hola! mi fa piacere che tu abbia fatto riferimento al mio articolo…. ma come hai fatto a inserire il widget di LastFM nella sidebar?? io all’epoca del mio post ci ho provato in ogni modo ma non c’era stato verso!!

    E… mi piace il tuo blog! buona fortuna, alla prossima!

  2. Pingback: I Top del 2007 secondo ReadWriteWeb « Lobotomia & WordPress

Rispondi