Il Web incontra i game show TV in Social King

in futuro ognuno nel mondo avrà 15 minuti di fama“, lo aveva detto Andy Warhol ed il web 2.0 lo sta realizzando, arrivà così da Rai2 il primo game show interattivo Italiano.

Social King

Si chiama Social King, il gioco interattivo ideato da Andrea Materia e Michele Bertocchi e ogni weekend, dal 12 Febbraio al 3 Luglio, vedremo le sfide sul secondo canale RAI suddivise in due giorni, il primo giorno con la diretta TV e On line, il secondo giorno con la puntata offline, entrambe presentate da Metis di MeoLivio Beshir. Le puntate saranno poi ritrasmesse con contenuti extra e curiosità su Rai Gulp nel corso di Social King Replay.

Le modalità di gioco sono abbastanza semplici, nella puntata on line due squadre, ognuna composta da tre giocatori, si sfideranno in diverse prove tramite strumenti tipici del web e di internet, cercando informazioni ed immagini nel più breve tempo possibile, rispondendo quiz sui temi hot della settimana web, fino a “battaglie” nei giochi online tramite browser game proprietari dello stesso Social King.

Innovativa è anche la possibilità di partecipazione del Il pubblico, grazie all’interazione on line in tempo reale con gli strumenti offerti dai social network, da Facebook a YouTube, da MySpace a Twitter, caratteristica che può essere utile per influenzare l’esito delle varie prove.

Infine toccherà al social challenge finale eleggere il Social King, o la Social Queen, della puntata, che successivamente parteciperà alle fasi finali nelle ultime puntate, in cui si svolgerà una sfida tra tutti i vincitori che decreterà l’Absolute King.

Partecipare è facile, basta essere una celebrità del web, autocandidarsi e partecipare al casting online su uno dei tanti social network dove Social King è presente, dal sito ufficiale (www.socialking.rai.it) alla pagina facebook (www.facebook.com/socialkingrai), dal canale youtube (www.youtube.com/socialkingrai) alla pagina twitter (twitter.com/social_king).

Beh, anche se oggi non abbiamo più il padre della pop art e lo stesso moto è usato in maniera dai Finley,il gioco è nuovo, io una Web Celebrity lo sono (:P), quasi quasi ci provo e partecipo a Social King. E Voi?

Articolo sponsorizzato

Amazon - Lista dei Desideri Universale

I Miei Desideri su Amazon

Come forse sapete, anzi sicuramente lo saprete, Amazon, il noto negozio online di libri (ma anche di musica, film, videogame e di elettronica) ha aperto una filiale in Italia.

Quello che forse non sapete è invece che io sin dalla nascita di Amazon sono un acquirente e fan sfegatato del marchio, il fatto che ora anche nel belpaese sia presente è per me la rovina. Tra il Prime ed i tempi di consegna minimi, tra il catalogo immenso che si ingrandisce giorno dopo giorno, tra i prezzi vantaggiosi, ho già speso un bel pò di soldini.

Detto ciò ora arriva un nuovo servizio, utile sia per tenere traccia di ciò che si vuole acquistare, sia nella speranza che qualcuno compri qualcosa per noi e ce lo regali, La Lista dei Desideri Amazon, che ha anche la funzionalità aggiuntiva di poter essere usata su altri siti.

Amazon - Lista dei Desideri Universale

Beh, se volete vedere la mia lista dei desideri basta che facciate un click qui e se volete regalarmi qualcosa non preoccupatevi, il mio indirizzo lo conosce Amazon!

Annunciati i vincitori dei Webby Awards 2010

Tornano come ogni anno i Webby Awards, a distanza di circa sei mesi di quelli che furono i Webby Awards del decennio, e come sempre ci sarà da parlare e dire la propria idea.
Fatto sta che le categorie aumentano sempre e sempre più sono i premi assegnati, ben 70 quest’anno.

Per i premi speciali si hanno:

  • Webby Lifetime Achievement (Realizzazione di una vita): Vinton Cerf
  • Webby Person of the Year (Persona dell’Anno): Roger Ebert
  • Best Actress (Miglior Attrice): Amy Poehler
  • Film & Video Artist of the Year (Film ed Artista Video dell’Anno): OK Go
  • Webby Agency of the Year (Agenzia dell’Anno): BBDO

A parte questi molti erano quelli attesi, nella categoria Automotive vince lo splendido sito pubblicitario della Toyota, Every 5 Seconds. Nella categoria Best CopyWriting vince il Newyorker.com, vincitore anche nella categoria Magazine,che batte la scelta degi utenti ricaduta sul NYTimes.com, vincitore invece della categoria News.
Nella categoria Blog – Business la scelta è uniname sia da parte della giuria che da parte del pubblico e domina Mashable, sito che vince anche nella categoria Blog Cultural.
Dominio assoluto nella propria categoria anche per Hulu che è la scelta di utenti e giuria nella categoria Broadband.
Per quanto riguarda i personaggi famosi, nella categoria Celebrity/Fan la vittoria va a al sito ufficiale di Jim Carrey, anche lui preferito dai giurati e dagli utenti come prima scelta. Nella categoria Movie and Film vince The Auteurs. Per quanto riguarda la Animation a vincere è il video Pixar Intro Parody. Vittoria nostrana nella categoria Best Individual Performance da parte di Isabella Rossellini con Green Porno, serie che vince anche il premio Experimental & Weird. Nomi importanti anche per la categoria Documentary: Series in cui vince DAVIDLYNCH.COM PRESENTS INTERVIEW PROJECT.
I gusti musicali invece danno la meglio a Pandora vincitore della categoria Music, mentre per quanto riguarda la stessa categoria relativa all’online video & film vince Queen + The Muppets: Bohemian Rhapsody, video che ottiene nello stesso settore anche il premio come miglior Viral.

La migliore Community del Web si rivela essere unanimamente Flickr, mentre twitter vince la categoria Best Practices e domina anche la categoria Social Networking. Forse meno aspettata era invece la vittoria di Tumblr come Best Web Services & Applications.

Per quanto riguarda giochi e videogiochi vince invece TheBeatlesRockBand.com, il sito dedicato al videogame The Beatles: Rockband della Harmonix Music Software,  che ottiene il riconoscimento nella categoria Games-Related.

Nella categoria Sports vince Yahoo! Sports, the leading sports destination on the Web.

Infine per il settore mobile, Nokia viNe la fa da padrone, vince Best Use Of Gps Or Location Technology e Experimental & Innovation.
The New York Times Mobile vince nella sezione News anche sul mobile, mentre come migliore nel Social Networking si attesta foursquare.

TOR su Android con Orbot!

Se siete utilizzatori di  Tor e possedete uno smartphone Android, sarete allora contenti di sapere che è stata rilasciata la prima Alpha di Orbot.

Orbot è appunto una applicazione che permette di utilizzare Tor su qualsiasi periferica mobile gestita dal sistema operativo Google Android.

La versione appena rilasciata è Orbot alpha 0.0.5, non è ancora presente nell’Android Market, ma potrete comunque installarla dato che la si può [Download non trovato] dal sito ufficiale, oppure utilizzando il QR Code sotto riportato.

Orbot - QR CodeNaturalmente è ancora in uno stadio di sviluppo iniziale, ma un pò di sano testing e feedback non possono fare che bene al progetto!

Oggi è il Giorno della Terra, anche Google festeggia l’Earth Day 2010.

Oggi si festeggia l’edizione numero 40 della Giornata della Terra, per l’occasione anche Google festeggia l’Earth Day 2010 e propone un nuovo logo.

Logo di Google per l'Earth Day 2010

Logo di Google per l'Earth Day 2010

Tra manifestazioni, concerti, trasmissioni in TV e al Cinema, si festeggia in tutto il mondo il Giorno dela Terra (sito italiano).
Riflettiamo Insieme e rendiamo il nostro pianeta un luogo migliore?