Le 10 Star strapagate senza motivo

Sempre a proposito di classifiche, Celebrifi.com ha pubblicato la lista delle 10 personalità più pagate senza fare nulla.

Anche in questa classifica è presente Tila Tequila, sinceramente inizio a pensare che un motivo ci sarà.

Ecco la classifica e le motivazioni proposte:

  1. Oprah Winfrey: 385 milioni di dollari annui per essere favolosa.
  2. Le gemelle Olsen: 100 milioni di dollari per non mangiare.
  3. Elvis Presley: 49 milioni di dollari all’anno per essere morto.
  4. Paris Hilton: 500.000 – 1.000.000 di dollari per partecipare ad un party.
  5. Tila Tequila: 125.000 dollari per ogni episodio di “A Shot at Love with Tila Tequila”.
  6. Lauren Conrad: 75.000 dollari per ogni episodio di “The Hills”.
  7. Miley Cyrus: 3.5 milioni di dollari all’anno per film Disney e far parlare di sé.
  8. Kim Kardashian: 75.000 dollari per mostrare il suo sedere.
  9. Mischa Barton: 100.000 dollari per farsi vedere.
  10. Brooke Hogan: guadagna per non fare niente. Figlia di Hulk Hogan.

Vi piacerebbe fare il loro stesso lavoro?

[via GossipBlog]

Ratotouille

Sabato ho visto questo, a mio avviso, bellissimo film, sarà per l’aria di Parigi, sarà per la realizzazione Pixar, sarà perchè qualcuno me ne aveva parlato tanto, è stato un film piacevole da guardare, simpatico e originale.

Attenzione se continuate a leggere sotto l’immagine avrete parte della trama del film rivelata!

Titolo originale: Ratatouille
Genere: Animazione
Durata: 117 minuti
Regia: Brad Bird, Jan Pinkava
Produzione: Pixar Animation Studios, Walt Disney Pictures
Sito Ufficiale
IMDb: Ratatouille (2007)

Il film parla di un topo (Remy) che ha una caratteristica particolare, riesce a riconoscere odori e sapori immediatamente. Il suo sogno è di diventare un cuoco rinomato. Il caso vuole che arrivi proprio nel ristorante dei suoi sogni a Parigi, città dove ha sempre abitato ma solo in seguito ad un particolare evento si rende conto di essere sempre stato sotto il luogo che sognava da tempo di calcare.
Giunto nel ristorante reso famoso da Auguste Gusteau incontra lo sguattero Linguini con cui stringe amicizia e un accordo, l’istinto di Remy ed il corpo del ragazzo insieme faranno faville e riporteranno in auge il ristorante ormai in caduta libera.
Remy, guidato dal motto “chiunque può cucinare” e Linguini, goffo ragazzo che rischia di essere licenziato, formano una coppia improbabile che tra gesti comici e risvolti emotivi raggiunge un successo inaspettato.

Beh che aggiungere… andate a vederlo!
E se volete leggere una recensione bella la potete leggere cliccando qui.