Casino e Roulette su IPod e IPhone sono il futuro del gioco?

Tra Scommesse, SuperEnalotto, 10 e Lotto, Win for Life,  Casino, Roulette e Texas Hold’em la febbre da gioco sale sempre di più. Dalle classiche schedine del Totip e del TotoCalcio, che si accompagnavano a Tris e Lotto, si è passati pian piano alle Sale da Bingo prima, ai tavoli da Poker successivamente come tappa intermedia, prima di approdare ai Tavoli da Poker e alle Sale da Gioco e di Scommesse.

Naturalmente il tutto non è finito qui, con la diffusione per la grande massa dei PC e di Internet si è passati al gioco online, ed anche il gioco d’azzardo ha avuto la sua controparte virtuale (spesso anche con soldi reali). I Casino On Line la fanno da padrone in tutte le salse e slot machine, tavoli virtuali di Texas Hold’em e Roulette si trovano ormai ovunque.

Il passaggio finale sembra quello segnato dal trasporto su telefoni cellulari e periferiche mobili delle classiche applicazioni destinate al divertimento domestico. Proprio grazie alla sua crescente diffusione Casino OnLine e Roulette diventando tascabili potrebbero essere la principale fonte di intrattenimento per la telefonia. Su IPod e IPhone (ma anche su Android, nonostante su quest ancora in misura minore) ogni giorno nascono nuovi applicativi dedicati al gioco d’azzardo, sia virtuale che reale.

Tra l’altro le numerose varianti della roulette potrebbero far si che il gioco superi addirittura il poker e si affermi come principale scelta dei giocatori online.
Voi cosa ne pensate?

[ZZUB] Vodafone Casa Direct

Ennesima campagna dal network ZZUB: Vodafone Casa Direct.

VODAFONE CASA è l’innovativa offerta di VODAFONE che rende possibile la portabilità del numero di casa sul cellulare e il distacco da Telecom Italia, quindi un risparmio su canone e costi fissi, oppure la possibilità di richiedere un nuovo numero fisso Vodafone a costo zero.

Finalmente puoi scegliere Vodafone anche a casa.

Da che mondo è mondo, le nostre scelte quotidiane sono determinate da praticità e convenienza. E praticità e convenienza caratterizzano la nuova offerta Vodafone.

VODAFONE CASA, infatti, è un servizio unico e innovativo che permette di portare il numero di casa sul cellulare e risparmiare su canoni e bollette. E poi Vodafone Casa ha diverse opzioni, pensate per soddisfare tutte le diverse esigenze: single, coppie giovani, professionisti, famiglie, anziani, ci sono vantaggi per tutti.

VODAFONE CASA DIRECT

VODAFONE CASA è l’innovativa offerta di VODAFONE che rende possibile la portabilità del numero di casa sul cellulare e il distacco da Telecom Italia (risparmiando su canone e costi fissi), oppure la possibilità di richiedere un nuovo numero fisso Vodafone a costo zero.

Puoi scegliere di attivare Vodafone Casa:

* Su una nuova SIM Vodafone da utilizzare con un telefono da lasciare comodamente a casa.
* Sulla tua SIM Vodafone.

Chi ti chiama paga sempre solo la tariffa prevista dal suo piano telefonico per le chiamate ai numeri fissi.

Con il servizio Vodafone Casa puoi rispondere al numero fisso gratuitamente all’interno dell’area Vodafone Casa. Ma puoi rispondere anche quando ti trovi all’esterno dell’Area, attivando un servizio a pagamento.

Il cellulare sarà così il tuo nuovo telefono di casa!

In sintesi:

* puoi trasferire il numero Telecom già esistente o richiedere un nuovo numero fisso Vodafone
* hai a disposizione tariffe diverse per le diverse esigenze
* puoi decidere quando attivare il trasferimento delle chiamate dal fisso al cellulare e puoi cambiare l’impostazione ogni volta che vuoi.
* puoi estendere il servizio Numero Fisso fino ad altre 2 sim Vodafone

L’attivazione del servizio è molto semplice ed è possibile sia online che attraverso il numero verde 800.190.190.

Maggiori informazioni online!

P.s. Come ogni campagna ZZUB attendo il vostro parere e feedback!

oggi tutti parlano di Android…

…quindi ne parlo anche io!

Sapete già dalla blogosfera che Google ha presentato Android (non il semplice GPhone come molti si aspettavano), progetto nato dalla Open Handset Alliance, che è in pratica un sistema operativo, nonchè un tool di sviluppo per telefonini.
Sicuramente sapete anche che è stato rilasciato l’SDK per lo sviluppo su google code.
Avrete anche saputo che è stato indetto un contest con un montepremi da 10.000.000 di dollari e che gli italiani non possono partecipare per motivi legali.
E poi un pò tutti hanno messo in giro il video dimostrativo.
Ed infine si sa che è basato su un kernel linux 2.6 e che è rilasciato sotto licenza apache.
Quindi direi che in sostanza non c’è da aggiungere nulla.

Io vorrei porre l’attenzione su una particolare questione: la clausola “Non-Fragmentation Agreement”, fatta firmare da Google a tutti i partecipanti al progetto, in cui tutti i partner si impegnano a non modificare il codice per non renderlo incompatibile. Ricorda un pò quello che accadde qualche anno fa tra Sun e Microsoft per la questione Java e Visual J++, solo che qui forse ci sono presupposti migliori.
Devo dire che il tutto mi rende abbastanza contento, una piattaforma libera, aperta, che molto probabilmente diventerà uno standard e favorirà l’interoperabilità e lo sviluppo di applicazioni utili.

E mentre attendo l’implementazione reale su qualche dispositivo mobile mi chiedo OpenMoko ora come risponderà?