Google compie 10 anni!

Ne avevo già parlato qualche settimana fa nel post Auguri a Google per i primi 10 anni di vita, ma Google ha deciso oggi di mettere il loghetto per il proprio compleanno nel motore di ricerca Re di Internet.

Logo Complenno: 10 anni di Google

Logo Complenno: 10 anni di Google

Per l’occasione Google ha anche lanciato il sito Google 10th Birthday in cui è presente la cronologia degli eventi più importanti della società in questi dieci anni.

Infine per l’occasione Google ha anche lanciato il progetto Progetto 10100 (10 alla centesima o nel nome originale Project 10 to the 100), un concorso di idee che ha l’obiettivo di cambiare il mondo aiutando il maggior numero di persone possibile. Per il progetto Google ha destinato 10 milioni di dollari, per partecipare c’è tempo fino al 20 ottobre, le categorie interessate sono: Comunità, Opportunità, Energia, Ambiente, Salute, Istruzione, Casa, Altro.

Che aspettate? Fatevi avanti e buona fortuna!

Auguri a Google per i primi 10 anni di vita

Esattamente dieci anni fa, il 7 settembre 1998, Larry Page e Sergey Brin fondarono Google Inc.
L’idea all’epoca era quella di avere un motore di ricerca (motore che in realtà nasce nel 1996) che fornisse dei risultati migliori degli altri competitor di quel periodo, oggi quell’idea è diventata una realtà consolidata, con circa 20000 impiegati ed un valore di mercato di 150 miliardi di dollari.

Google non è più soltanto un (forse il migliore) motore di ricerca, oggi è il modello di advertising di maggior successo, è un integratore di sistemi di comunicazione come GMail e Jaiku, fornisce una completa piattaforma da ufficio con Google Docs, ha una piattaforma di blogging come Blogger che è tra le più affermate, infine da qualche giorno ha anche il proprio browser con Google Chrome.

Matura ogni anno, portando con se esperienza e successi ogni anno, mi sono divertito a fare una lista degli eventi più importanti di Google in questi loro dieci anni:

  • 1998 Viene fondata la Google Inc..
  • 1998 Google ha indicizzato 60 milioni di pagine web.
  • 1999 Google Inc. si sposta nella sede di Mountain View, in quella oggi conosciuto come Googleplex.
  • 2000 Google inizia a vendere pubblicità online, associando gli ads alle keywords.
  • 2001 Arriva Google Image Search (Google Ricerca Immagini).
  • 2001 acquisisce Deja, azienda sviluppatrice di Deja News, servizio specializzato nelle reti Usenet, lo trasformerà in seguito in Google Groups.
  • 2001 inizia lo sviluppo di Google News.
  • 2001 Larry Page viene indicato come inventore del Page Rank nel brevetto rilasciato alla Stanford University.
  • 2001 acquisisce Outride, all’epoca sviluppava un servizio specializzato nelle ricerche e nelle home page personalizzate, lo trasformerà in seguito in Ricerche Personalizzate di Googlee iGoogle.
  • 2003 Microsoft si interessa a Google per una possibile partnership.
  • 2003 acquisisce Pyra Labs e Genius Labs, aziende sviluppatrici della piattaforma Blogger, Google manterrà il nome orginale del software.
  • 2003 acquisisce Neotonic Software, i suoi servizi saranno intregrati in Google Groups e GMail.
  • 2003 acquisisce Applied Semantics e Sprinks, i cui servizi saranno integrati in AdSense e AdWords.
  • 2004 Google Inc. viene quotata in borsa.
  • 2004 acquista Baidu, il più frequentato motore di ricerca Cinese.
  • 2004 lancia Orkut, il proprio Social Network.
  • 2004 acquista Picasa, manterrà lo stesso nome al software, lancerà il servizio web PicasaWeb basato su di esso ed inoltre lo integrerà in Blogger.
  • 2004 acquista Keyhole e Where2, il primo produceva il software predecessore di Google Earth, mentre il secondo ha fornito i servizi necessari allo sviluppo di Google Maps.
  • 2005 Con l’acquisizione di Urchin Software Corporation, da il via a Google Analytics.
  • 2005 lancia Google Video.
  • 2005 lancia iGoogle.
  • 2005 viene annunciato Google Maps.
  • 2005 viene annunciato Google Moon.
  • 2005 acquista Phatbits, con le sue tecnologie realizza Google Desktop.
  • 2005 lancia Google Web Accelerator.
  • 2006 Con l’acquisto di dMarc Broadcasting, Google potenzia ancora AdSense.
  • 2006 potenzia Google Analytics con le tecnologie provenienti dall’acquisto di Measure Map.
  • 2006 acquisisce Upstartle e getta le basi per Google Docs creando il word processor online.
  • 2006 Arriva la grafica 3D con l’acquisto di @Last Software che porta a Google il software Sketchup.
  • 2006 lancia Google Calendar
  • 2006 acquista 2Web Technologies e in Google Docs arrivano anche i fogli di calcolo.
  • 2006 L’acquisto di Youtube porta i video in Google, che oltre ad espandere il già presente Google Video, rilancia il marchio Youtube.
  • 2006 Google News esce dalla fase beta.
  • 2007 acquisisce JotSpot e lancia Google Sites.
  • 2007 con il rilascio di Google Street View potenzia Google Maps.
  • 2007 L’acquisto di Tonic Systems e Zenter completa Google Docs con le presentazioni.
  • 2007 acquista Marratech, grazie a questa operazione in seguoti produrrà Google Talk.
  • 2007 L’acquisto di GreenBorder da parte di Google è il primo passo verso Google Chrome.
  • 2007 Viene acquistato Panoramio e con esso arriva la geolocalizzazione delle foto.
  • 2007 L’acquisto di FeedBurner farà si che Google ottenga oltre allo stesso marchio la distribuzione degli RSS, anche il software Google Reader.
  • 2007 l’acquisto di Jaiku fa entrare Google nel microblogging e lifestreaming.
  • 2007 viene annunciato Google Sky.
  • 2007 lancia Google Gears.
  • 2008 acquista DoubleClick, diventando di fatto il primo distributore di pubblicità in Internet.
  • 2008 lancia Google Lively, un ambiente virtuale per comunità (un pò come Second Life).
  • 2008 lancia Google Chrome entrando nella guerra dei Browser.

Auguri di una buona continuazione!

Primo Oro per l’Italia: Tagliariol vince nella Scherma

Dopo l’ottima mattinata con l’argento di  Giovanni Pellielo nel Tiro a Volo ed il bronzo di Tatiana Guderzo nel Ciclismo su Strada, è arrivato oggi pomeriggio il primo ora grazie a Matteo Tagliariol.
Per Tagliarol primo posto nella spada, ottenuto nella finale contro il francese Fabrice Jannette con il punteggio di 15-9. Doppia gioia per il popolo della scherma poichè nella spada il massimo titolo olimpico mancava da ben 48 anni (all’epoca l’oro lo vinse Giuseppe Delfino). Tagliarol, dopo una partenza un attimino a rilento , ha dominato la finale n, passando in vantaggio e mantenendo sempre il controllo sull’avversario.

L’azzurro era arrivato in finale dopo aver battuto in semifinale con il punteggio di 15 a 12 lo spagnolo Abajo.

Auguri a Tagliariol e Auguri alla Nazionale Italiana!

Argento a Rebellin: Prima medaglia Italiana

Nel giorno del suo trentasettesimo compleanno, Davide Rebellin ha conquistato la prima medaglia italiana alle Olimpiadi di Pechino, nella prova di Ciclismo su Strada. Medaglia d’argento per lui in una gara entusiasmante, un gara in cui ha resistito più volte agli attacchi in salita di Schleck, in cui ha dimostrato di poter dare ancora tanto nonostante l’età. A 10 Km dal traguardo Rebellin e Schleck si erano staccati dal resto del gruppo insieme a Sanchez, che ha poi conquistato la medaglia d’oro, purtroppo l’azzurro non ce la fatta nella volata finale e si è fermato ad un meritatissimo secondo posto.

Ha fatto gran paura lo svizzero Cancellara che sul finire della gara ha recuperato ben 20 secondi, portanto un piccolo gruppetto di inseguitori dietro i primi tre, lo stesso Cancellara che sembrava un treno in corsa inarrestabile ha poi conquistato la medaglia di bronzo.

Questo l’ordine d’arrivo finale dei primi dieci:

  1. Samuel Sanchez Gonzales (Spa) in 6h23’49” alla media di 38,362 km/h;
  2. DAVIDE REBELLIN st;
  3. Fabian Cancellara (Svi) st;
  4. Kolobnev (Rus) st;
  5. A. Schleck (Lus) st;
  6. Rogers (Aus) st;
  7. Botero (Col) a 12″;
  8. Aerts (Bel) st;
  9. Barry (Can) a 16″;
  10. Gesink (Ola) a 18″.

Bettini, medaglia d’oro ad Atene 2004 si è classificato solo diciottesimo a 35″, non confermando le attese ma comunque facendo una buona prova.

Doppi auguri a Rebellin.

Un augurio di Buon Natale a tutti

Nel modo che da sempre ritengo più bello, quello che mi ha insegnato mia madre.

So this is Christmas
And what have you done
Another year over
And a new one just begun
Ans so this is Christmas
I hope you have fun
The near and the dear one
The old and the young

A very merry Christmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear
And so this is Christmas
For weak and for strong
For rich and the poor ones
The world is so wrong
And so happy Christmas
For black and for white
For yellow and red ones
Let’s stop all the fight
A very merry Christmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear
And so this is Christmas
And what have we done
Another year over
And a new one just begun
Ans so this is Christmas
I hope you have fun
The near and the dear one
The old and the young
A very merry Christmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear
War is over over
If you want it
War is over Now…

Così questo è il Natale
E ciò che hai fatto
Un altro anno è finito
Ed uno nuovo ne è appena incominciato

E così questo è il Natale
Spero che vi divertirete
Il vicino ed il caro
Il vecchio ed il giovane
Un buon Natale
E un felice anno nuovo
Speriamo che sia un buon anno
Senza alcuna paura

E così questo è il Natale
Per il debole e per il forte
Per il ricco e per il povero
La guerra è così lunga
E quindi buon Natale
Per il bianco e per il nero
Per il giallo e per il rosso
Fermiamo tutte le guerre

Un buon Natale
E un felice anno nuovo
Speriamo che sia un buon anno
Senza alcuna paura

E così questo è il Natale
E ciò che abbiamo fatto
Un altro anno è finito
Ed uno nuovo ne è appena incominciato
E quindi buon Natale
Speriamo che vi divertirete
Il vicino ed il caro
Il vecchio ed il giovane

Un buon Natale
E un felice anno nuovo
Speriamo che sia un buon anno
Senza alcuna paura
La guerra è finita, se tu lo vuoi
La guerra è finita adesso